Loading...

Il ruolo della sentenza dichiarativa di fallimento nel rimprovero penale: una soluzione innovativa dalla giurisprudenza di merito? (Trib. Ba., sent. 2851/2020)

Tribunale penale di Bari, in composizione collegiale, sent. n. 2851/2020 (ud. 6 ottobre 2020, dep. 24 novembre 2020) *** *** *** Oggetto del provvedimento Con la sentenza in esame, il Tribunale di Bari assolve dalle imputazioni di bancarotta fraudolenta l’amministratore di una società di veicoli nautici in seguito al fallimento di quest’ultima, cogliendo l’occasione [...]

Impedito controllo: in assenza della prova del danno e del rapporto eziologico tra lo stesso e la condotta di impedimento, l’amministratore non risponde del reato di cui all’art. 2625, comma 2, c.c.. Infedeltà patrimoniale: la definizione del danno e il concetto di conflitto di interessi, rilevanti ai fini della configurabilità del reato di cui all’art. 2634 c.c.

Tribunale penale di Ancona, in composizione collegiale, sent. n. 1033/2020 (ud. 8 ottobre 2020, dep. 2 novembre 2020).   *** *** *** Oggetto del provvedimento   Il Tribunale di Ancona in composizione collegiale si è trovato recentemente ad affrontare la questione della configurabilità dei reati di impedito controllo, di cui all’articolo 2625, comma 2, c.c., [...]

La bancarotta fraudolenta documentale come norma a più fattispecie e i suoi confini con la bancarotta semplice (Tribunale di Cassino in composizione collegiale, n. 197/2020)

Tribunale di Cassino in composizione collegiale, n. 197/2020  *** *** *** Oggetto del provvedimento La pronuncia in commento, emessa dal Tribunale di Cassino, riguarda il reato di bancarotta fraudolenta documentale e di bancarotta semplice ex art. 217, comma 2 L. Fall.. In particolare, la sentenza si sofferma sull’analisi delle due sotto-fattispecie di bancarotta fraudolenta documentale contemplate [...]

Brevi osservazioni su una recente pronuncia assolutoria del GUP del Tribunale di Forlì in tema di concorso dell’extraneus nei reati di bancarotta fraudolenta per distrazione e dichiarazione fraudolenta ai fini IVA (Trib. Forlì – sent. 11 set 2019, n. 383)

Tribunale di Forlì- Ufficio del giudice per le indagini preliminari e dell'udienza preliminare – Sent. del 11 settembre 2019, n. 383 (dep. 18.9.2019). *** *** *** Oggetto del provvedimento. La vicenda giudiziaria in esame trae origine da una indagine effettuata in un contesto territoriale e di materia diverso, nello specifico nella materia dei reati [...]

Brevi osservazioni su una recente sentenza del Tribunale di Bologna in tema bancarotta impropria per distrazione da reato societario (Tribunale di Bologna, sent. n. 1757 del 15 maggio 2019)

Tribunale di Bologna in composizione collegiale, sent. n. 1757/19  *** *** *** Oggetto del provvedimento Con la pronuncia in commento il Tribunale di Bologna ha condannato l’amministratore unico di una società a responsabilità limitata per il reato di bancarotta fraudolenta impropria per distrazione, avendo liquidato a proprio favore compensi non deliberati dall’assemblea, e per [...]

False comunicazioni sociali: soglie di punibilità e principio di tassatività nel diritto penale.(Brevi note sulle motivazioni della sentenza del Trib. di Rimini n. 320/18).

Trib. di Rimini n. 320/18. *** *** *** Oggetto provvedimento Nel caso oggetto di commento, gli imputati venivano accusati del delitto di cui all'articolo 416 del c.p., perché, costituendo un'organizzazione delinquenziale operante negli organi direttivi di Banca X, si associavano fra loro, allo scopo di commettere un indefinito numero di reati societari ed in [...]

Posizione di garanzia e omesso impedimento di fatti di bancarotta fraudolenta patrimoniale (Cass. Pen., Sez. I, 22 dicembre 2017, n. 3623)

Cass. Pen., Sez. I, 22 dicembre 2017, n. 3623 *** *** *** Oggetto del provvedimento Con la pronuncia in oggetto la prima Sezione della Corte di Cassazione annullava la sentenza impugnata e rinviava per nuovo giudizio ad altra Sezione della Corte di Appello di Milano, rilevando il mancato adeguamento della Corte territoriale alle indicazioni [...]

Brevi osservazioni sull’elemento soggettivo del reato di bancarotta preferenziale (Trib. Milano, Sez. I Coll., sent. n. 6456 del 31 maggio 2018).

Trib. Milano, Sez. I Coll. – Pres. Ghinetti, sent. n. 6456/2018 R.G. Sent. (ud. 31 maggio 2018 – dep. 6 giugno 2018) *** *** *** Oggetto del provvedimento. Con la sentenza in commento, il Tribunale di Milano ha assolto il liquidatore di una s.r.l. dall’accusa di bancarotta preferenziale che gli era stata mossa con [...]

La pronuncia della Corte d’Appello di Bologna sul fallimento Coop.Costruttori: importanti conferme e alcune precisazioni in materia di bancarotta impropria.

La pronuncia della Corte d’Appello di Bologna sul fallimento Coop.-Costruttori: importanti conferme e alcune precisazioni in materia di bancarotta impropria Corte di Appello di Bologna, II Sez. Penale, - Udienza del 15.1.2018, sent. 2018 n. 161) *** *** *** Premessa La sentenza in commento rappresenta la conclusione di un iter processuale estremamente complesso (si rinvengono interessanti [...]

Brevi osservazioni su una recente sentenza del Tribunale di Ancona in tema di corruzione tra privati (Trib. Ancona, sent. 24 gennaio 2018)

Tribunale di Ancona in composizione collegiale, ud. 24 gennaio 2018, mot. 19 aprile 2018, sent. n. 100/2018 *** *** *** Oggetto del provvedimento La sentenza che si commenta, resa dal Tribunale di Ancona in composizione collegiale, rappresenta il primo step giudiziario di una complessa vicenda in tema di reati societari attribuiti al direttore generalepro temporedi un [...]

Torna in cima